Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

Museo Nazionale storico degli Alpini | Trento

Museo Alpini 2021

MUSEO NAZIONALE STORICO DEGLI ALPINI
Questo museo fa parte della Rete dei Musei della Grande Guerra in Trentino

 

Collocato sul Doss Trento, espone cimeli, armi, fotografie e documenti relativi alla storia del Corpo degli Alpini dalla costituzione fino ai giorni nostri. È un Museo Militare dell’Esercito Italiano, fa parte del complesso monumentale posto sul Doss Trento nei pressi del Mausoleo dedicato a Cesare Battisti. Il museo è stato inaugurato nel 1958, recentemente ampliato e completamente riqualificato.

Arrivando dalla Strada degli Alpini, un’ampia scalinata abbellita da due ordini di cippi realizzati in ricordo dei Reggimenti degli Alpini conduce al piazzale dove sventola la nostra bandiera, affiancata da una stele in memoria dei Caduti.

Nell’ingresso un totem multimediale fornisce tutte le informazioni per i visitatori, inoltre, è possibile scaricare la nostra app gratuita, che consente di integrare la parte espositiva con quella descrittiva digitale; in tutto il Museo sono numerose le postazioni multimediali interattive che coinvolgono il visitatore; il Museo è spazio fisico e mentale dove le informazioni, il sapere storico, vengono fruite in maniera attiva, collaborativa.
Si attraversa per prima la sala cronologica, dominata da "Il testamento del Capitano" di Paolo Caccia Dominioni; in essa si scopre l’evoluzione dell’equipaggiamento, delle uniformi e della storia degli Alpini.

La visita continua verso il Sacrario delle Medaglie d'Oro al Valore Militare, dove è possibile, tramite un supporto digitale, ricercare ed ascoltare la motivazione della concessione dei nostri Eroi.
Si arriva poi alla grande area espositiva "Alpino in movimento", dalla trincea ai mezzi di trasporto degli Alpini, qui il protagonista centrale è il mulo, inseparabile amico dell’alpino, riprodotto in scala 1:1 ed immerso in un’ampia varietà di strumenti dedicati alla mascalcia ed all’infermeria quadrupedi.

È possibile ammirare un’ampia raccolta di armi individuali, alcune rare, insieme a mortai, mitragliatrici ed il famoso obice da 105/14 con alcuni strumenti tecnici per il tiro; cannoni ed obici fanno bella mostra di sé anche nelle aree verdi del Museo. Un’area è dedicata ai reperti archeologici trovati nel terreno sottostante il Museo dalla Sovrintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento.

Il percorso procede con l'area delle "tematiche alpine", e racconta la storia dell’Associazione Nazionale Alpini, grazie alla quale è stato possibile realizzare il nuovo Museo. Proseguendo si ammirano gli sport di specialità, con una selezione di reperti e materiali legati allo sci alpinismo ed all’arrampicata.
Particolare è la riproduzione del un posto branda degli anni ’60, affiancato al tema del rancio alpino con un’esposizione di curiosità dedicate all’alimentazione dei soldati.

L’ambito successivo è dedicato alle missioni oltremare che hanno visto gli Alpini in Africa nei diversi contesti storici. La parte finale è dedicata alle operazioni di “Peace keeping” e “Peace enforcement” che hanno coinvolto l’Esercito Italiano ed il Corpo degli Alpini a partire dalla fine dello secolo scorso e qui si valorizza l’evoluzione dell’alpino da soldato di leva a volontario professionista ed all’impiego delle unità alpine nei teatri operativi, con enfasi sui nostri Ranger, i paracadutisti alpini del “Monte Cervino”.


ATTIVITÀ E SERVIZI
Il museo possiede una ricca biblioteca e un archivio storico a disposizione degli studiosi, previo appuntamento. Visite guidate per gruppi e scolari sono possibili e gratuite, prenotando con largo anticipo. Laboratori didattici dove verranno svolte le esperienze pratico-didattiche connesse alle tematiche degli Alpini sono di prossima introduzione.

Il 2 aprile 2008 si è costituita l’Associazione “Amici del Museo Storico Nazionale degli Alpini”, con lo scopo di sostenere le attività del museo attraverso ricerche, pubblicazioni, eventi e convegni per divulgare la storia del Corpo degli Alpini. Tra i soci sostenitori ci sono l’Associazione Nazionale Alpini, il Comune di Trento e la Provincia autonoma di Trento.

 
 

Info

MUSEO DEGLI ALPINI

Trento, Doss Trento

Tel. 0461 827248
www.museonazionalealpini.it

APT TRENTO, MONTE BONDONE, VALLE DEI LAGHI

Trento

Tel. +39 0461 216000
www.dicovertrento.it
info@discovertrento.it