Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

Dipartimento Territorio, Ambiente e Foreste

Il dipartimento si occupa di foreste, demanio forestale e corpo forestale; conservazione della natura e valorizzazione ambientale; sistemazioni idrauliche e idraulico-forestali nei bacini montani; protezione e conservazione della fauna selvatica ed ittica.

Il dipartimento cura gli adempimenti in materia di parchi naturali, parchi fluviali, nonché le attività connesse ai compiti spettanti alla Provincia in ordine al Parco Nazionale dello Stelvio, fatte salve le attribuzioni specificatamente assegnate ad altre strutture provinciali.
Vigila sull’andamento generale del Corpo Forestale Provinciale ed emana le istruzioni di carattere generale concernenti le funzioni del medesimo, d’intesa con i dirigenti delle strutture di assegnazione del personale; programma e coordina le attività di formazione e dispone in ordine all’acquisto, conservazione e gestione delle dotazioni da assegnare a tutto il personale del Corpo.
Adotta gli atti concernenti l’applicazione delle sanzioni amministrative nelle materie di competenza del Dipartimento.

Via Vannetti 32 Trento
0461 495981 - dip.territorioambienteforeste@provincia.tn.it
Responsabile dott. Romano Masè

Dal Dipartimento Risorse Forestali e Montane dipendono, tra gli altri, il Servizio Foreste e Fauna e il Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione ambientale.

Servizio Foreste e Fauna
Gli equilibri naturali e una corretta gestione colturale del bosco sono fattori di stabilità territoriale. Questo il principio in base al quale si muove il Servizio Foreste e Fauna della Provincia autonoma di Trento svolgendo ruoli amministrativi ed operativi con capillare presenza su tutto il territorio di competenza. Esso è ripartito in 11 Uffici periferici ed in 43 Stazioni forestali. All'Organismo centrale spettano compiti specifici di direzione, coordinamento e rappresentanza.

Interventi
Bosco della città - il Dosso di San Rocco - Trento

Via G.B. Trener, 3 Trento
0461 495940 - serv.foreste@provincia.tn.it
Responsabile: dott. Maurizio Zanin

Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione ambientale
I principali ambiti d'intervento riguardano:
- la realizzazione ed il recupero di giardini, sentieri e passeggiate, la valorizzazione a fini ricreazionali delle rive dei laghi e dei fiumi, il recupero con tecniche di ingegneria naturalistica di aree franose ed ex discariche, il restauro di manufatti artistici minori e d'interesse culturale (capitelli votivi, mulini, segherie ad acqua, ecc.);
- l'attuazione della L.P. 49/88, per quanto concerne la realizzazione dei percorsi ciclabili di interesse provinciale, tramite il compimento di quanto previsto nel Piano Provinciale dei Percorsi Ciclopedonali (più di 400 km di percorsi completamente protetti);
- l'organizzazione delle attività di supporto, sorveglianza e di ausilio presso musei, castelli, biblioteche, nelle case di riposo per anziani o presso i Centri Raccolta Materiali, garantendo, prevalentemente, l'impiego a donne ultraquarantacinquenni.
Nato nel 1990, il Servizio Ripristino e Valorizzazione Ambientale, settore operativo dell'Assessorato alle Politiche Sociali dell'Amministrazione Provinciale di Trento, ha tra i principali obiettivi quello di garantire occupazione a persone vicine all'età pensionabile (ultracinquantenni se maschi ed ultraquarantacinquenni se femmine) che hanno perso il lavoro a seguito della chiusura o della crisi delle aziende in cui operavano.
Normativa di riferimento: Legge Provinciale n. 32 del 1990

via Guardini, 75 Trento
0461 496123 serv.naturambiente@provincia.tn.it
Responsabile: Dott. Innocenzo Coppola