Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito
Rete

La Rete Trentino Grande Guerra è un sistema territoriale che unisce associazioni, musei e istituzioni che in Trentino si occupano dello studio, della tutela e della valorizzazione del patrimonio della Prima guerra mondiale.
Obiettivo primario della Rete è dare forza a quanti si impegnano in questo settore.
La Rete promuove progetti che hanno lo scopo di migliorare la visibilità delle iniziative, consolidare le motivazioni di chi vi si dedica, facilitare la costruzione di una migliore proposta culturale complessiva nel rispetto del ruolo e dell’autonomia di ciascun membro. Tra le idee guida che muovono la Rete c’è quella di migliorare la conoscenza reciproca fra i diversi soggetti, esaltando le specificità di ciascuno e facendo convergere competenze e risorse di diversa natura.

I soggetti che attualmente fanno parte della Rete sono più di cento: Soprintendenze e istituzioni pubbliche, associazioni culturali e musei, enti locali, Aziende di Promozione Turistica e gruppi professionali legati al turismo.

Particolarmente attivo all’interno della Rete è il coordinamento tra i Musei trentini della Grande Guerra: 19 realtà, grandi e piccole, distribuite su tutto il territorio provinciale, dedicate in maniera esclusiva o parziale alla memoria della Prima guerra mondiale. In questi anni la collaborazione tra i diversi musei ha portato alla realizzazione di materiali promozionali comuni (depliant, guida ai musei, trasmissioni televisive).

Il coordinamento del progetto è affidato al Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, che gestisce anche il sito www.trentinograndeguerra.it, strumento di comunicazione della Rete.
Il progetto di creazione della Rete, che ha trovato il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, è stato avviato il 5 giugno 2009.
Nel 2011 è stato fatto un bilancio dei primi due anni di lavoro.
 

Logo Fondazione Caritro