Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito
Ampola

La Valle di Ledro è sempre stata via di comunicazione tra Brescia e il Garda, per i commerci così come per gli eserciti. Per questo motivo, a partire dal 1859, lo Stato Maggiore austriaco cominciò a progettarne lo sbarramento.

Forte Ampola venne realizzato nel 1861, poco sopra Storo, in una stretta gola, a sbarramento della valle. Il forte era armato con due cannoni che battevano la strada. La guarnigione era costituita da circa 4 ufficiali e 200 soldati.

Durante la guerra di indipendenza del 1866 il forte, difeso dalla Compagnia dei Cacciatori Tirolesi, venne assediato dalle truppe garibaldine e più volte bombardato. Si arrese il 19 luglio lasciando ai garibaldini via libera verso Bezzecca.
Il forte venne definitivamente demolito nel 1875.

Come raggiungerlo
Il forte sorgeva lungo l’attuale strada statale 240 di Loppio e Valle di Ledro, all’altezza della gola della Val d’Ampola; attualmente non rimangono tracce dell’opera.

 
 

Info tecniche

Sbarramento:  Riva del Garda

Anno di costruzione:  1861

Visitabile:  no, non rimangono tracce dell’opera