Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito
Blockhaus Doss di Sponde

Il forte sorge a monte del forte di Bus de Vela, verso Sopramonte, sulla destra orografica della Valle di Vela, a quota 540 m. Si sviluppa su due piani nel lato orientato verso Cadine, mentre è ad un solo piano il lato verso Trento. Era chiamato dagli austriaci Blockhaus Doss di Sponde: nella cinta difensiva della città di Trento era concepito come caserma difensiva.
Come tutti i forti del periodo è esteticamente piacevole per la cura dei particolari e delle finiture: in conci di pietra calcarea lavorata a bocciarda, aveva mura dello spessore di due metri ed un fossato largo tre metri a proteggere l'ingresso. Era collegato al forte Bus de Vela tramite una poterna. Venne rimodernato nel 1898 con l’aggiunta di una cupola girevole in acciaio che fungeva da osservatorio.
Attualmente è adibito ad abitazione privata.

Armamento:
due cannoni da 12 cm puntati verso ovest; 2 cannoni da 9 per la difesa ravvicinata. Guarnigione: in tempo di guerra 1 ufficiale 56 soldati.

Come raggiungerlo:
una strada militare parte da Forte Bus de Vela in direzione Sopramonte e in 10 minuti raggiunge la località Soraval.

 
 

Info tecniche

Sbarramento:  Trento

Anno di costruzione:  1860-1861

Visitabile:  rudere, non visitabile

Blockhaus Doss di Sponde