Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

La batteria Palon, a quota 2081 metri, si articolava in due capisaldi di fanteria: il caposaldo inferiore era dotato di 4 cannoni in barbetta, il superiore – che occupava la cima del Palon – possedeva postazioni per mitragliatrici. Insieme, le due opere costituivano un munito campo trincerato posto a difesa della conca delle Viotte contro eventuali colpi di mano nemici dalle Roste del Monte Bondone.

Armamento:
4 cannoni da 9 cm modello 75/96 e 10 mitragliatrici. Guarnigione: 84 soldati.

Come raggiungerlo:
dalla località Viotte, risalire il crinale verso Cima Palon

 
 

Info tecniche

Sbarramento:  Trento

Anno di costruzione:  1909-1911

Visitabile:  rudere, non visitabile