Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

La "Untere Batterie Mattarello" venne edificata allo scopo di bloccare le eventuali provenienze da Rovereto. Allo scoppio del conflitto era già considerata obsoleta.
Venne disarmata e usata come magazzino; dopo la guerra fu prima trasformata in deposito polveri dall’Esercito Italiano e poi distrutta nel 1928.
Attualmente serve da stalla per cavalli.

Armamento:
4 cannoni da 9 cm. Guarnigione: 3 ufficiali e 79 soldati.

Come raggiungerla:
dal paese di Mattarello lungo la strada del cimitero, alla fontana a destra. Superato il torrente ci si inerpica per stradina asfaltata per qualche centinaio di metri.

 
 

Info tecniche

Sbarramento:  Trento

Anno di costruzione:  1879-1880