Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

La Batteria Cimirlo è situato sulla collina che domina Roncogno, ad un'altezza di 697 metri. Da questa posizione bloccava il fianco sinistro della parte più alta della valle del Fersina.
Si trattava di una casamatta costruita con pietra locale. Ognuno dei quattro lati del forte, eccetto il sud occidentale, aveva una prominenza con postazioni per il combattimento ravvicinato. L'artiglieria era all'aperto, in barbetta. Collegata a Forte Roncogno da trincee di comunicazione, la batteria poteva comunicare con gli altri forti tramite segnali visivii.
Nel 1915 fu smantellato perché considerato vecchia e superata. Al suo posto fu costruita una serie di trincee.
Armamento: 6 cannoni da 12 cm, 4 M75 da 9 cm. Guarnigione: 3 ufficiali e 155 uomini.
Come raggiungerlo: da Trento seguire le indicazioni per Povo e procedere da lì in direzione del Passo del Cilmirlo.
 

 
 

Info tecniche

Sbarramento:  Trento

Anno di costruzione:  1880-1881