Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito
Fondazione Museo storico del Trentino - Trento

FONDAZIONE MUSEO STORICO DEL TRENTINO
Questo museo fa parte della Rete dei Musei della Grande Guerra in Trentino

APERTURA
Le Gallerie di Piedicastello: da martedì a domenica 9-18
Biblioteca e archivi (Trento - via Torre d’Augusto 35-41) da lunedì a giovedì 9-17, venerdì 9-13
Si ricorda che ai fini di permettere i lavori di manutenzione e del nuovo allestimento Le Gallerie di Piedicastello saranno chiuse al pubblico dal 26 settembre al 7 ottobre 2016. Riapriranno regolarmente sabato 8 ottobre con importanti novità

La Fondazione cura le mostre ospitate presso le “Le Gallerie” di Piedicastello: “I Trentini nella guerra europea. 1914-1920” (fino al 2018) e "Gli spostati. Profughi, Flüchtlinge, Uprchlíci. 1914-1919" (dal 25 marzo al 3 dicembre 2017).
La Fondazione cura anche le visite al Forte Bus de Vela a Cadine e promuove attività di ricerca e divulgazione storica.

La Fondazione Museo storico del Trentino raccoglie e conserva fondi archivistici riguardanti la storia del Trentino dalla fine del XVIII secolo fino ai nostri giorni: le guerre napoleoniche, la partecipazione dei trentini ai moti risorgimentali, la lotta per l’autonomia, l’irredentismo, la guerra mondiale 1914-18, l’antifascismo, la guerra mondiale 1939-45 e la Resistenza, i movimenti politici e sociali a partire dagli anni Sessanta in poi.

Di particolare importanza è il materiale iconografico e rappresentativo. Tra le oltre cento bandiere conservate, spiccano il Labaro della Legione trentina e la Bandiera della Società degli studenti trentini (1912). Tra le opere, di notevole valore sono l’“Allegoria dell’annessione del Trentino all’Italia” di Luigi Bonazza, il bozzetto in bronzo del Monumento al fante (1926) di Eugenio Baroni; l’erma in bronzo (1922) raffigurante il volto di Cesare Battisti; una targa di Arrigo Minerbi con la scritta “L’arresto a Monte Corno”; la scultura in bronzo dell’imperatore Francesco Giuseppe a mezzobusto di Anton Brenek (1897). Lo spazio espositivo di via Torre d’Augusto è attualmente chiuso per riallestimento.

Dal 2008 la Fondazione gestisce lo spazio espositivo “Le Gallerie” a Piedicastello, a Trento: due tunnel stradali trasformati in spazi nei quali viene raccontata e rappresentata la storia del Trentino attraverso linguaggi diversi. La Galleria bianca ospita mostre temporanee e spazi destinati alla didattica e all’approfondimento. La Galleria nera ospita eventi espositivi di grande ampiezza dedicati a vicende storiche, con allestimenti multimediali.

ATTIVITÀ E SERVIZI
Per chi si occupa della storia del Trentino e della Grande Guerra l’archivio conserva fondi archivistici di grande importanza di associazioni, persone e famiglie; l’Archivio della scrittura popolare conserva oltre 600 diari, memorie ed epistolari in gran parte scritti da soldati trentini durante la Prima guerra mondiale.
La Fondazione Museo storico del Trentino offre agli istituti scolastici, alle associazioni, agli enti pubblici e a soggetti privati l’opportunità di usufruire del proprio patrimonio storico e delle competenze maturate nei diversi ambiti delle sue attività. Fornisce servizi di consulenza bibliografica, archivistica, editoriale; propone attività didattiche e percorsi di formazione per adulti ed insegnanti; realizza ricerche, pubblicazioni e produzioni video.

 
 

Info

FONDAZIONE MUSEO STORICO TRENTINO

Trento, Via Torre D'Augusto, 35-41

Tel. 0461 230482
www.museostorico.it

APT TRENTO, MONTE BONDONE, VALLE DEI LAGHI

Trento

Tel. +39 0461 216000
www.dicovertrento.it
info@discovertrento.it