Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito
Ecomuseo del Chiese

La Valle del Chiese è stata teatro di combattimenti durante la Prima guerra mondiale essendo linea di confine tra l'impero Asburgico e il Regno di Italia. Tali vicende l'hanno segnata profondamente e tuttora resistono le testimonianze di quel periodo, costituite da forti, trincee, linee di sbarramento e mulattiere.
Questo suolo è stato calpestato da Napoleone, da Garibaldi, dagli eserciti austro-ungarico e italiano, dai fanti e dagli alpini, dai Corpi Franchi e dai Kaiserjäger.
Dei personaggi e dei grandi eventi del passato, il tempo ci ha lasciato preziose testimonianze.

Le visite al cimitero monumentale di Bondo, al forte Larino di Lardaro, al forte Corno di Praso e al Museo della Grande Guerra di Bersone sono occasioni per approfondire la conoscenza della Prima guerra mondiale.
 

 
 

Info

Ecomuseo della Valle del Chiese
Iniziative e Sviluppo Societą Cooperativa

Tel. 0465 670127
turismo@ies.tn.it