Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

Convegno internazionale | "J'accuse! 1914-1918: opposizione, rifiuto, protesta"

J'Accuse. Convegno internazionale
16-11-2017 - 18-11-2017Trento

Le Gallerie
Piedicastello

J'ACCUSE!
1914-1918: OPPOSIZIONE, RIFIUTO, PROTESTA/OPPOSITION, REFUSAL, PROTEST


Convegno internazionale/International conference
16-18 novembre 2017/16-18th November 2017

Giovedì 16 Novembre 2017 (9.00 – 19.00)
Thursday 16th November 2017 (9.00 - 19.00)

9.00-9.30 saluti/welcome

9.30-10.00 Quinto Antonelli: presentazione

I sessione: Socialismo e anarchismo
Session I: Socialism and anarchism

10.00-10.45 Mirko Saltori: Vienna 1914: dal «congresso mancato» alla diaspora socialista/Vienna 1914: from the «never happened conference» to the socialist diaspora

10.45-11.15 pausa/coffee break

11.15-11.45 Mirco Carrattieri: Sabotare e aderire. Il PSI di fronte alla grande guerra/To sabotage and join. The Italian Socialist Party facing the Great War

11.45-12.15 Elena Bignami: Il movimento anarchico di fronte alla prima guerra mondiale/ The anarchic movement facing the First World War

12.15-13.00 dibattito/debate

13.00-15.00 pausa pranzo/lunch

15.00-15.30 Giuseppe Ferrandi: La sinistra francese e la guerra. Tra Jaurès, l'union sacrèe e l'internazionalismo/The French Left and the war. Between Jaurès, l'union sacrèe and the internationalism

15.30-16.00 Mary Davis: Socialist opposition to World War One in Britain/L'opposizione socialista alla Prima guerra mondiale in Gran Bretagna.

16.00-16.30 Michele Cangiani: La Prima guerra mondiale e la «politica proletaria» secondo Rosa Luxemburg/The First World War and the «proletarian politics» according to Rosa Luxemburg

16.30-17.00 Milovan Pisarri: La socialdemocrazia serba di fronte alla guerra: le figure di Dimitrije Tucović e Dragiša Lapčević/The Serbian Social Democracy facing the war: figures of Dimitrije Tucović and Dragiša Lapčević

17.00-17.30 pausa/coffee break

17.30-18.00 Antonella Salomoni: Guerra, patria e umanità nel socialismo russo/War, homeland and humanity in the Russian Socialism

18.00-19.00 dibattito/debate

***

Venerdì 17 Novembre 2017 (9.00 – 20.00)
Friday 17th November 2017 (9.00 – 20.00)

II sessione: Le confessioni religiose
Session II: Religions

9.00-9.45 Giuseppe Goisis: Il dilemma aut Caesar aut Christus: dissidenza e profezia di fronte alla Grande Guerra/The dilemma of «aut Caesar aut Christus»: dissent and prophecy facing the Great War

9.45-10.15 Daniele Menozzi: Tra guerra giusta e guerra santa: il problema della pace nel mondo cattolico/Between the right war and the holy war: the problem of the peace in the Catholic world

10.15-10.45 pausa/coffee break

10.45-11.15 Clive Barrett: «Non cedere alla tentazione, poiché cedere è peccato»: la resistenza protestante al peccato della guerra, 1914-1918/«Yield Not to Temptation, for Yielding is Sin»: Protestant Resistance to the Sin of War, 1914-1918

11.15-11.30 Milovan Pisarri: Le chiese ortodosse e la loro posizione verso la guerra/Orthodox churches and their positions on the war

11.30-12.00 Aldo Ferrari: Il genocidio armeno: guerra, nazionalismo, religione/The Armenia genocide: war, nationalism, religion

12.00-13.00 dibattito/debate

13.00-15.00 pausa pranzo/lunch

III sessione: I pacifismi e gli intellettuali
Session III: Pacifisms and intellectuals

15.00-15.45 Bruna Bianchi: «Al di fuori della mischia». La nascita di un nuovo pacifismo/«Out of the fray». The origins of the new pacifism

15.45-16.15 Maria Grazia Suriano: Pacifismo femminista/Feminist pacifism

16.15-16.45 Alvio Patierno: Romain Rolland, spirito e braccio del pacifismo/Romain Rolland, the spirit and arm of pacifism

16.45-17.15 pausa/coffee break

17.15-17.45 Antonello La Vergata: Gli istinti e l'etica della guerra. Bertrand Russell e la non resistenza/Instincts and ethics of the war. Bertrand Russell and non-resistance

17.45-18.30 dibattito/debate

18.30-20.00 Evento teatrale: Spose di guerra, dramma in un atto di Marion Craig Wentworth, a cura di Indigena Teatro, regia di Stefano Scandaletti /theatrical event: “War brides”, a play in one act by Marion Craig Wentworth, performed by Indigena Teatro, directed by Stefano Scandaletti.

***

Sabato 18 Novembre 2017 (9.00 – 16.30)
Saturday 18th November 2017 (9.00 – 16.30)

V sessione: Il neutralismo degli Stati e delle organizzazioni
Session IV: Neutralism of states and organizations

9.00-9.45 Andrea Guiso: I neutrali: dinamiche geopolitiche e cultura di governo/The neutrals: geopolitical dynamics and the culture of government

9.45-10.15 Daniela Rossini: Libertà nel mondo, repressione in patria: le due facce della politica di guerra del Presidente Wilson/ Freedom in the world, repression in the homeland: two sides of President Wilson’s war policy

10.15-10.45 pausa/coffee break

10.45-11.15 Irène Herrmann: Svizzera. Mito, realtà e performatività del paese «accogliente»/Switzerland. Myth, Reality and Performativity of a «welcoming» country

11.15-11.45 Mara Dissegna: Essere neutrali in guerra: il principio di neutralità e l'azione del Comitato internazionale della Croce rossa/To be neutral in the war: the neutrality principle and action of the International Committee of the Red Cross

11.45-12.30 dibattito/debate

12.30-14.30 pausa pranzo/lunch

V sessione: Protesta e agitazione fra le masse
Session V: Protest and agitation of the masses

14.30-15.00 Frédéric Rousseau: L’impossibile resistenza alla guerra/The impossible resistance in the wa/

15.00-15.30 Matteo Ermacora: Resistere alla guerra: pacifismo e opposizione sociale in Inghilterra e Germania/To resist the war: pacifism and social opposition in England and Germany

15.30-16.00 Quinto Antonelli e Anselmo Vilardi: Trentino, Tirolo, Austria: scioperi e proteste/Trentino, Tyrol, Austria: strikes and protests

16.00-16.30 Giovanna Procacci: Italia: la protesta sociale nell'ultimo anno di guerra/Italy: social protest in the last year of the war

16.30-17.30 discussione finale e conclusioni/Final discussion and conclusion of the conference

***

Comitato scientifico/Scientific Commitee: Quinto Antonelli, Bruna Bianchi, Giovanna Procacci, Mirko Saltori

La partecipazione al convegno dei docenti in servizio è riconosciuta come aggiornamento, ai sensi del D.P. 1328 del 1° giugno 2001/ The attendance of the conference is recognized as a refresher course for teachers on duty in accordance with the Italian Presidential Decree of 1 June 2001.

Informazioni:
Fondazione Museo storico del Trentino
Tel. +39 0461 230482
www.museostorico.it
info@museostorico.it