Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

Presentazione del libro | Diario e memorie di Domizio Curti, arruolato nell’esercito austroungarico durante la prima guerra mondiale, G. Pellizzari

Storie e Storia
25-01-2018Rovereto

ore 17.30
Palazzo della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
Piazza Rosmini 5

Domizio Curti
Diario e memorie di Domizio Curti, arruolato nell’esercito austroungarico durante la prima guerra mondiale
a cura di Guido Pellizzari
Fondazione Museo storico del Trentino, 2016

Le scritture di guerra di Domizio Curti (Villa Lagarina, 1890-1968) fanno parte di quell’imponente corpus di testi autobiografici, confluito negli ultimi trent’anni all’Archivio della scrittura popolare di Trento, che si è imposto come documentazione indispensabile per ricostruire l’esperienza di guerra dei trentini.
La guerra di Curti è la “guerra bianca”, combattuta sui monti della val di Sole. Il suo diario, essenziale e drammatico, registra le marce, i trasporti di legname e attrezzature, le guardie notturne, gli appostamenti, le perlustrazioni, gli scontri a fuoco con gli italiani. Ma protagonista assoluto è il rigido ambiente alpino, dove le condizioni atmosferiche si rivelano come il nemico più insidioso e temibile.

Presentano il libro Guido Pellizzari, Diego Leoni e Quinto Antonelli

L’evento fa parte del ciclo di incontri “Storie e Storia. Sguardi sulla Grande Guerra. Narrazioni e forme del ricordo” a cura di Accademia Roveretana degli Agiati e Museo Storico Italiano della Guerra onlus

In allegato il programma completo del ciclo d’incontri.

Informazioni:
Museo Storico Italiano della Guerra onlus
Via Castelbarco 7, Rovereto TN
+39 0464 438100
www.museodellaguerra.it