Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

BORSA EUROPEA DEL TURISMO DELLA GRANDE GUERRA | A GORIZIA DAL 23 AL 25 MAGGIO I LUOGHI TRENTINI DELLA MEMORIA

L’evento, alla prima edizione, permetterà ai territori che furono teatro degli scontri bellici di presentare eventi, progetti e pacchetti turistici riguardanti la Prima guerra mondiale. La nostra provincia parteciperà con uno stand unico insieme a Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Dal 23 al 25 maggio, a Gorizia, si terrà la prima edizione della "Borsa Europea del Turismo della Grande Guerra", la manifestazione dedicata alla promozione del turismo dei luoghi della memoria coinvolti nel primo conflitto mondiale. L'evento si svolgerà in collaborazione e in contemporanea con "èStoria - Festival Internazionale della Storia", da anni il punto di riferimento per migliaia di appassionati e studiosi dei grandi avvenimenti del passato. La Borsa rappresenta un progetto di respiro internazionale che ospiterà tutti i soggetti, pubblici e privati, attivi sul tema delle celebrazioni del Centenario, un’iniziativa unica nel contesto italiano che consentirà di presentare agli operatori del settore e al pubblico l’offerta turistica per il periodo 2014-2018.

Il Trentino sarà presente con uno stand istituzionale allestito in sinergia con le regioni del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Numerosi i territori che parteciperanno a questa rassegna, tra i quali Fiandre e Slovenia, ambiti che, al pari della nostra provincia, hanno vissuto in prima linea la Grande Guerra. Il Trentino avrà dunque l’occasione di presentare agli operatori i propri progetti, i propri pacchetti turistici e i numerosi eventi organizzati in vista del Centenario, frutto del tavolo di lavoro provinciale dedicato e delle iniziative della Rete Trentino Grande Guerra, il sistema territoriale che unisce associazioni, musei e istituzioni che si occupano dello studio, della tutela e della valorizzazione del patrimonio legato all’evento bellico.

Venerdì 23, nel giorno di apertura della Borsa, si terrà il convegno di benvenuto, al quale parteciperanno anche gli Assessori al Turismo e alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento. A seguire spazio ad una tavola rotonda, dove il nostro territorio sarà rappresentato da Camillo Zadra, Provveditore del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, che fornirà una panoramica e un inquadramento storico-culturale delle iniziative previste. Nei giorni successivi verranno presentati agli operatori del settore e al pubblico eventi, progetti e pacchetti turistici riguardanti la Prima guerra mondiale.

Il programma completo della Borsa e del Festiva della Storia è disponibile cliccando QUI.

FONTE
Ufficio Stampa Trentino Turismo e Promozione
www.visittrentino.it