Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

FORTI TRENTINI IN 3 D

Forti in 3D | Sommo Alto

Nonostante i danni della Prima Guerra Mondiale e quelli provocati dall’asporto di ferro durante il periodo del fascismo, oggi è possibile ammirare alcuni forti trentini nella loro originale complessità ingegneristica grazie all’opera di ricostruzione digitale in 3D realizzata dai ricercatori della Fondazione Bruno Kessler (FBK) di Trento.

Il lavoro è stato messo a punto dagli esperti dell’Unità di ricerca 3DOM del Centro Materiali e Microsistemi della FBK nell’ambito del progetto VAST (Valorizzazione Storia e Territorio).

Il progetto, realizzato con il Centro di Documentazione di Luserna, l’Istituto Cimbro (Kultirunstitut Lusérn) di Luserna, il Centro Internazionale Studi di Archeologia di Superficie di Padova e la Fondazione Forte Belvedere di Lavarone, è stato finanziato dalla CARITRO e ha riguardato forti dislocati sugli altopiani di Luserna, Lavarone e Folgaria.

Durante il primo anno di lavoro del progetto VAST, che si concluderà nel 2015, sono stati presi in considerazione il Forte Sommo Alto (Werk Sommo), Forte Dosso delle Somme (Werk Serrada), Cima Vezzena (Posten Spitz Verle), Forte Cherle (Werk Sebastian) e Forte Verle (Werk Verle).

Per arrivare al modello digitale in 3D è stata seguita una procedura in diverse fasi. Innanzitutto sono stati digitalizzati i disegni storici dei progetti presenti presso l'Archivio Storico di Trento e, attraverso foto storiche e altri studi, sono state aggiunte le informazioni mancanti relative ad esempio ad alcuni materiali di costruzione e alla forma della copertura. I ricercatori hanno poi realizzato una serie di rilievi dei forti tramite acquisizioni fotogrammetriche e scansioni laser e infine hanno integrato tutto il materiale per realizzare i modelli 3D. Questi ultimi sono stati in seguito inseriti nel modello digitale del territorio per dare un effetto maggiormente realistico.

Il lavoro permetterà di realizzare contenuti comunicativi, educativi, multimediali e di documentazione al fine di promuovere, anche con modalità innovative, l'offerta culturale ed espositiva delle realtà museali presenti nell'area degli "Altipiani" in Trentino.

Alcune immagini relative ai risultati del progetto sono visibili alla pagina http://vast.fbk.eu/it/node/17

- Maggiori informazioni sul progetto VAST: http://vast.fbk.eu/it

- Unità 3DOM Fondazione Bruno Kessler: http://3dom.fbk.eu/


Comunicato Ufficio Stampa Fondazione Bruno Kessler del 4/09/2014

 
 
Forti in 3D | Delle Somme