Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

ULTIMI GIORNI PER VISITARE IL CENTRO DOCUMENTAZIONE LUSERNA

Centro Documentazione Luserna

Per la prima volta dalla sua apertura il Centro Documentazione Luserna supera la soglia dei 14.000 – quattordicimila – visitatori.
La mostra annuale La Fauna delle Alpi: il ritorno dei grandi predatori, inaugurata ad aprile, accanto alla nuova esposizione permanente L’alfabeto della Grande Guerra: 26 lettere per non dimenticare, e alle sale dedicate all'etnografia hanno richiamato a Luserna moltissime famiglie ma non solo: più di novanta sono stati i gruppi organizzati arrivati a Luserna nei sette mesi di apertura del Museo che, ricordiamo, è aperto sette giorni su sette.
Durante l’estate sono state aperte anche la casa museo cimbra Haus von Prükk, e la Pinacoteca Rheo Martin Pedrazza che quest’anno ha esposto le opere dell’omonimo artista Cimbro e dell’artista folgaretano Cirillo Grott, mostra culminata con un’interessante tavola rotonda presieduta dal critico d’arte Pietro Marsilli e dal curatore architetto Roberto Festi.
Un bilancio quindi più che positivo per una mostra, quella sulla fauna ed il ritorno dei grandi predatori, che – possiamo dirlo – è stata una scommessa vinta quando ad inizio allestimento si pensava di diventare una voce fuori dal coro degli altri musei trentini, tutti impegnati sul fronte del Centenario della Grande Guerra, inaugurato proprio nel 2014 anche sugli Altipiani Cimbri.
Oltre ai nostri collaboratori ringraziamo la Regione, la Provincia, il Comune, la Fondazione Caritro, la Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, la Cassa Rurale di Caldonazzo per il sostegno finanziario.
Il Centro Documentazione Luserna si avvicina alla chiusura: domenica due novembre sarà l’ultima giornata per poter visitare gli spazi museali. Il Centro riaprirà poi durante le festività natalizie per poi procedere al rinnovamento degli spazi espositivi e all'allestimento della nuova mostra annuale 2015.
Rinnoviamo l’invito, a chi non lo avesse ancora fatto, a visitare il Centro Documentazione Luserna in questa ultima settimana di apertura ed i sentieri tematici nell’incontaminato Altipiano di Luserna, reso ancor più affascinante dai colori autunnali.