Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

NATALE DEI POPOLI 1914-2014 | IL NATALE E LA PACE SI INCONTRANO A ROVERETO

Natale dei popoli

Il Natale come momento di ritrovo, ma anche di accoglienza e Pace, una Pace che non è da considerarsi scontata, ma frutto di conquiste e di una conoscenza che può scaturire solo dall’incontro tra culture e tradizioni diverse. È proprio questo il cuore pulsante del Natale dei Popoli a Rovereto, che quest’anno, in occasione del centenario della Grande Guerra, si concentra su alcune delle popolazioni allora coinvolte nel conflitto e che oggi contribuiscono a rendere l’Europa uno straordinario crogiuolo di storie, costumi e usanze.
Ospiti di quest’anno sono le rappresentanze di Polonia, Repubblica Ceca, Austria e Friuli Venezia Giulia, un modo per trasformare l’attesa del Natale in un'opportunità per conoscere realtà vicine e lontane attraverso la musica e l’artigianato tipici. In Piazza Loreto, ribattezzata per l’occasione Piazza dei Popoli, sono previsi numerosi appuntamenti e iniziative per vivere un Natale di Pace con lo sguardo rivolto al futuro nella direzione di un’Europa dei Popoli.

Questo il calendario degli appuntamenti per Il Natale dei Popoli

Sabato 22 novembre ore 11 - Campana dei Caduti, Colle di Miravalle
Inaugurazione Natale dei Popoli e Mostra "Europa - la nostra casa comune"
Incontro con le delegazioni ospiti di Polonia, Repubblica Ceca e Austria

Sabato 22 novembre ore 17 - Piazza Loreto e Via Roma
Inaugurazione Piazza dei Popoli e Mercatino di Natale
Con la Banda dei Minatori di Makoszowy - Polonia

Domenica 23 novembre ore 10 - Piazza del Mercatino
Musica con la Banda dei Minatori di Makoszowy - Polonia

Venerdì 5 e domenica 7 dicembre ore 17 – Piazza dei Popoli
Musica con il Coro Campanula di DolníDobrouč (Repubblica Ceca)

Sabato 6 dicembre ore 17 – via Rialto
Inaugurazione percorso artistico “Una tregua per sempre”

Sabato 6 e lunedì 8 dicembre ore 11 – Piazza del Mercatino
Concerto itinerante con il Coro Campanula di DolníDobrouč(Repubblica Ceca)

Lunedì 8 dicembre ore 17.30 – Teatro Zandonai
Musica dei Popoli
Concerto Orchestra di Fiati A. Rosmini con la Banda di Griesei Popoli e

Sabato 13 dicembre ore 16 – 18 – Piazza del Mercatino
Musica e canti con il Coro Gruppo Costumi Tradizionali Bisiachi

Domenica 14 dicembre ore 16 – 18 – Centro storico
Musica con Banda Austriaca

1914 La Piccola Pace nella Grande Guerra
Il Natale dei Popoli, in questa sua sesta edizione, sceglie di rievocare un momento particolare della Grande Guerra, la Tregua di Natale del 1914. Accadde il 24 dicembre di cento anni fa: “Improvvisamente nelle trincee della Prima Guerra Mondiale scoppia la Pace. I soldati tedeschi intonano dei canti natalizi, gli inglesi sul fronte opposto fanno eco fondendosi in un’unica voce. Alla melodia seguono le candele accese come stelle a illuminare il buio della notte”. Questo episodio passò alla storia come la “Tregua del Natale” e rappresentò il riflesso di un’esigenza intima e viscerale, quella di una tregua nei giorni del Natale, una necessità scaturita dall’animo dei soldati stessi e non imposta da gerarchie militari. Un piccolo miracolo che Rovereto, Città della Pace, desidera far conoscere attraverso un suggestivo racconto fatto di musica, parole e immagini proiettate sulle facciate dei palazzi di Piazza Malfatti.

E lucevan le stelle
Un singolare itinerario artistico con riferimenti al tema della Pace percorre le vie del centro storico di Rovereto: dal Mart al Museo Storico Italiano della Guerra passando per la Casa d’Arte Futurista Depero. Un percorso realizzato con segni di luce, colori e immagini che collega idealmente i poli culturali della città disegnando le architetture degli storici palazzi rinascimentali e settecenteschi e offrendosi allo sguardo dei passanti rendendo ancora più affascinante l’atmosfera natalizia. La luce si trasforma così simbolicamente in una guida capace di indicare il cammino, come fece molti secoli fa la Stella di Betlemme.

100 Palle natalizie per la Pace
Esistono tanti modi per ricordare la storia e il Consorzio Rovereto IN Centro quest’anno ha scelto la via dell’Arte per farlo, con un’installazione originale e unica nel suo genere: cento sfere per la Pace, realizzate dall’artista Susanna Briata per ricordare i cento anni trascorsi dalla Tregua di Natale del 1914. Un’artista che è capace con la vivacità delle forme e dei colori di spazzare via gli orrori della guerra. Le Cento sfere sono pensate non solo per decorare le vie del centro, ma anche per contribuire a un progetto di cooperazione e solidarietà. Le opere sono infatti acquistabili e il loro ricavato sarà devoluto a favore di un progetto AMREF in Somalia.

Una tregua per sempre
Per ricordare la Tregua di Natale del 1914 sono stati coinvolti gli studenti del Liceo Artistico "F. Depero", con l'obiettivo di dare una lettura in chiave contemporanea di questo episodio storico. La sezione di Design dell'istituto roveretano propone un percorso artistico lungo via Rialto interpretando, attraverso un particolare allestimento, quella tregua come la profonda esigenza di una Pace definitiva, oggi più che mai di estrema attualità.