Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

PROGETTO “TA PUM”: CONCLUSO IL “CAMMINO DELLA MEMORIA” DA TRENTO A TRIESTE

Tapum

Nelle scorse settimane otto tra uomini e donne, civili e militari del progetto “Ta Pum”, hanno concluso il “Cammino della memoria” percorso a piedi, partendo da Trento e Bormio e arrivando a Trieste. Il team alpinistico, al via da Trento, ha coperto la linea alpina dei cinque fronti (Stelvio, Adamello-Giudicarie, Altipiani, Cadore, Carnia e Fronte Giulia) camminando per 1150 chilometri in 53 tappe. Il secondo team, escursionistico, una volta partito da Bormio ha toccato i luoghi più significativi dopo l’arretramento di Caporetto: Asiago, Grappa, Vittorio Veneto, Piave e Carso. In totale ha camminato per 850 chilometri in 35 tappe. I due gruppi, assistiti lungo il tragitto dalle varie sezioni dell’Ana, si sono ricongiunti a Redipuglia e insieme sono arrivati a Trieste dove sono stati accolti dalla presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Serracchiani, dal sindaco Cosolini e dal generale Godio. Ora l’obiettivo è di far inserire le vie “segnate” dal progetto “Ta Pum”nell’elenco dei percorsi ufficiali del Consiglio Europeo. Per info: www.tapum.it