Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

CONVEGNO SUI FUCILATI ITALIANI NELLA GRANDE GUERRA | IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE MATTARELLA

Presidente Mattarella

L’Italia non tema di guardare anche alle pagine buie”; è questo uno dei passaggi salienti del messaggio che il Capo dello Stato ha voluto inviare al Convegno organizzato nelle giornate del 4 e 5 maggio dal Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto in collaborazione con Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche Storico-Militari, Accademia Roveretana degli Agiati, Fondazione Museo storico del Trentino e con il patrocinio della Società italiana per lo Studio della Storia Contemporanea.
E’ infatti quello della giustizia militare in tempo di guerra un tema ancora tra i più oscuri, tra i meno studiati, tra i più spinosi, di difficile approccio e carico di responsabilità.
Puntuale arriva quindi il messaggio del Presidente, rilanciato da alcune delle principali testate giornalistiche quali Il Tempo, Avvenire, Il Friuli: “Quei mille e più italiani uccisi dai plotoni di esecuzione interpellano oggi la nostra coscienza di uomini liberi ed il nostro senso di umanità”.

Per maggiori informazioni sul convegno clicca qui.