Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

LA MOSTRA “A COLPI DI MATITA. LA GRANDE GUERRA NELLA CARICATURA” ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

A colpi di matita_Folgaria_web

Sarà esposta nel complesso di Vicolo Valdina della Camera dei Deputati, dall’8 al 16 ottobre, la mostra “A colpi di matita”, a cura di Danilo Curti-Feininger e Rodolfo Tajani della Fondazione Museo storico del Trentino.
L’esposizione racconta la Grande Guerra vista con gli occhi e con la penna di grandi disegnatori e caricaturisti dell'epoca, che la interpretarono in chiave di satira politica.
La mostra “A colpi di matita”, costruita sulla base di una ricca collezione privata, vuole proporre un percorso, dunque, attraverso la storia delle più importanti riviste illustrate europee di satira politica e dei suoi collaboratori, spesso firme assai celebri. Lo fa approfondendo, in particolare, il tema del conflitto, della guerra, del combattente, genericamente intesi, interpretati e raffigurati durante la Grande Guerra, quando ciò che esisterà non avrà più nulla a che fare con il passato e che forse, proprio nel lavoro di alcuni artisti, trovò una tragica profetizzazione. La mostra vuol essere un viaggio in compagnia di questi protagonisti altri che seppero raccontare con l'impietosa tecnica della caricatura quanto stava consumandosi attorno a loro. A tutti questi va riconosciuto il coraggio di aver saputo puntare l'indice, anzi la matita, contro coloro che stavano decidendo non solo della vita delle generazioni in guerra, ma dei destini futuri del mondo intero.


Info e prenotazioni:
cerimoniale.adesioni@camera.it