Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

“CORPI DISARMATI: SOPRAVVIVERE ALLA GUERRA”: GLI APPUNTAMENTI A TRENTO TRA APRILE E GIUGNO

Dal 14 aprile all’8 giugno 2016 la Fondazione Museo storico del Trentino propone un ciclo di incontri di approfondimento a corollario della mostra “Corpi disarmati”, allestita presso Palazzo Eccheli-Baisi di Brentonico.

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 14 aprile ad ore 16.00 presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale in via Verdi 26 a Trento. Massimo Giuliani e Alessandro Paris parleranno di “Guerra e mondo ebraico”. Ingresso libero.

In occasione della mostra “Corpi disarmati: sopravvivere alla guerra”, ospitata nelle sale di Palazzo Eccheli-Baisi a Brentonico, la Fondazione Museo storico del Trentino – in collaborazione con Comune di Brentonico, Provincia autonoma di Trento, Biblioteca comunale di Trento, Università degli studi di Trento, Croce Rossa italiana-Comitato provinciale di Trento e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto – promuove una serie di conferenze in cui approfondire alcuni aspetti toccati nel percorso espositivo: il ruolo delle religioni e dei loro ministri, il costo economico del conflitto, il racconto diaristico dell’esperienza della guerra. Una particolare rilievo sarà dato al ruolo della Croce Rossa internazionale nell’organizzazione dell’assistenza sanitaria ai combattenti.

Il ciclo di incontri, dopo una sorta di anteprima tenutasi il 24 marzo scorso con la conferenza di Giuseppe Armocida e Manuela Bailoni su “Guerra e psichiatria”, entra nel vivo giovedì 14 aprile ad ore 16.00. Presso l’Aula 20 del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale (via Verdi 26 a Trento) Massimo Giuliani, docente di Pensiero ebraico presso l’Università degli studi di Trento, e Alessandro Paris, docente presso il Liceo classico Giovanni Prati di Trento, parleranno di “Guerra e mondo ebraico: rabbini e intellettuali ebrei dinanzi alla Grande Guerra”. L’incontro sarà moderato da Mara Dissegna, ricercatrice dell’Università degli studi di Trento e curatrice, assieme a Rodolfo Taiani ed Emanuele Togni della mostra “Corpi disarmati”.

Tutte le conferenze si terranno a Trento (presso il Dipartimento di Sociologia, negli spazi dell’Officina dell’autonomia o alla Biblioteca comunale) e vedranno la presenza di studiosi di varie Università e centri di ricerca italiani. L’unico ospite straniero sarà François Bugnion, membro del Comitato internazionale della Croce Rossa a Ginevra.

Di seguito i sucessivi appuntamenti del ciclo:

Guerra e mondo cristiano cattolico | 5 maggio 2016
Di fronte all’inferno delle trincee | 11 maggio 2016
Guerra ed economia | 19 maggio 2016
Guerra e mondo ottomano | 25 maggio 2016
Guerra e memorialistica | 1 giugno 2016
Guerra, tecnologia e diritto | 8 giugno 2016

La partecipazione agli incontri dei docenti in servizio sarà riconosciuta come corso di aggiornamento ai sensi del D.P. 1328 del 1 giugno 2001.

In allegato il programma completo dell’iniziativa.

Informazioni
Fondazione Museo storico del Trentino
Tel. 0461-230842 – info@museostorico.itwww.museostorico.it