Attenzione! Abilita i javascript nel tuo browser per una completa visualizzazione del sito

IL MUSEO DELLA GUERRA DI ROVERETO E LA FONDAZIONE MUSEO STORICO DEL TRENTINO AL CONVEGNO “STRATEGIE DIGITALI PER LO STUDIO DELLA GRANDE GUERRA” A ROMA

Strategie digitali per lo Studio della Grande Guerra

Il 21 novembre 2017, presso la sala conferenze del CNR a Roma si terrà il convegno, organizzato dall'ICCU con il sostegno della Struttura di missione per gli anniversari di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, “Strategie digitali per lo studio della Grande Guerra: bilanci e prospettive”.

L’ICCU coordina dal 2005 il progetto 14-18. Documenti e immagini della Grande Guerra, un archivio digitale che raccoglie circa 600.000 immagini, in costante incremento- fornite attualmente da 68 istituti italiani - che documentano tutti gli aspetti dell’evento bellico, dalle azioni militari alla satira politica, dalle memorie personali ai canti di guerra.

La presenza massiccia in rete di fonti storiche primarie in formato digitale ha stimolato nuovi approcci alla ricerca ma ha anche posto importanti questioni di metodo. L’obiettivo del convegno è dunque quello di parlare del lavoro dello storico e di quali siano gli strumenti oggi a sua disposizione, mettendo a confronto le istituzioni che tutelano e valorizzano il patrimonio documentario e gli studiosi che usufruiscono di questi strumenti per lo studio delle fonti, innovando la ricerca storica e la didattica contemporanea.

Il Trentino sarà rappresentato a questo importante appuntamento dalle due maggiori istituzioni che si occupano di Grande Guerra in provincia: in particolar modo saranno presenti il Direttore della Fondazione Museo Storico del Trentino Giuseppe Ferrandi ed il Provveditore del Museo Storico Italiano della Guerra Camillo Zadra.

In allegato il programma completo del convegno.